.
Annunci online

aldotorchiaro [ Liberi Tutti ]
 






Riformista,
laica, libertaria.
Un'altra sinistra
è possibile









 



bn-13424-545796351


21 giugno 2005


Competitors. E se si facessero primarie vere?

Alla faccia dell'appeasement. Piscitello della Margherita ribadisce le distanze dai Ds: "Ci avevano teso un trappolone", dice oggi. Per l'Udeur, Mastella ha deciso di correre da solo al proporzionale, fuori dall'Unione. Non ho capito come conta di arrivare alla soglia del quattro per cento, ma tant'é.
I segnali si moltiplicano, la voglia di centro divampa. Poi leggo questo, e mi spiego tutto, o quasi. Non mi spiego ancora come mai, dopo la battaglia di queste settimane, il confronto delle primarie si attesti sulla riproposizione posticcia degli equilibri instabili del '96. Un teatrino tra Prodi e Bertinotti. 

Se alle primarie si dovesse decidere tra il leader di Rifondazione, Walter Veltroni, Romano Prodi  e Francesco Rutelli, il Professore arriverebbe buon ultimo, ma l'asse riformista della coalizione ne uscirebbe rafforzato. E invece cediamo a un "compromesso antistorico": la bandiera della retrovia cattocomunista viene issata come vessillo riformista dell'Unione. Da riformista, non mi piace affatto.




permalink | inviato da il 21/6/2005 alle 13:28 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (24) | Versione per la stampa


20 giugno 2005


Botanica. Confusi e infelici

La Quercia, che per due anni ha tentato di scongiurare le primarie, oggi fa dire a Fassino: "Servono, sono importanti, rafforzeranno la leadership". D'Alema accenna un sorrisetto tirato.
La Margherita che sognava di scalzare Prodi e cacciare i rivoltosi ulivisti, deve oggi chiudere le ostilità, accantonare le ambizioni e votare il Professore alle primarie, in buon ordine. Rutelli accenna un sorrisetto tirato. 
Gli ulivisti di Parisi che una settimana fa volevano fare la guerra a Rutelli, accelerano oggi il tesseramento della Margherita e si allineano con il segretario, mugugnando contro Prodi che se li è venduti. Tutto il centrosinistra accenna un sorrisetto tirato.
Di Pietro che una settimana fa voleva fare la Lista Prodi, adesso si candida alle primarie contro Prodi. E stavolta sorride solo lui.
Confusa e infelice, la squadra del centrosinistra scende in campo...  




permalink | inviato da il 20/6/2005 alle 17:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (14) | Versione per la stampa


16 giugno 2005


Tempora. La pioggia sull'uliveto

Ascolta. Piove dalle nuvole sparse. Piove sugli Ulivi salmastri ed arsi, piove sui cespugli verdi scagliosi ed irti, piove sulle rose divine, su le margherite fulgenti di fiori accolti, sulle querce folte di coccole aulenti, piove sui nostri volti silvani, piove sulle nostre mani ignude, sui nostri vestimenti leggieri, su i freschi pensieri che l'anima schiude novella, su la favola bella che ieri l'illuse, che oggi m'illude, o Romano.

Odi? La pioggia cade su la solitaria verdura con un crepitio che dura e varia nell'aria secondo le fronde più rade, men rade. E se di fronda in fronda il voto evade, felsineo il nostro eroe, purtroppo cade




permalink | inviato da il 16/6/2005 alle 16:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (34) | Versione per la stampa
sfoglia     maggio   <<  1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10  >>   luglio
 
rubriche
Diario
Diritto di cronaca
l
Martini Rosso

cose
Ultime cose

Il mio profilo
da vedere
Indegnamente con Bernard Lewis

Oggi mi sento in format

E Polis
cerca
me l'avete letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom