Blog: http://aldotorchiaro.ilcannocchiale.it

Indigerenze. Al via la campagna "Anche tu sanpietrino"

L'Italia ha due ènclave, la Città del Vaticano e San Marino. Tutte e due i mini-Stati partecipano con i loro interessi al Referendum del 12 e 13 giugno: sul Monte Titano si allestisce il più avanzato centro per la fecondazione assistita del Mediterraneo. Quanto alla CdV, i cui rapporti sono regolati da un trattato di reciproca non-ingerenza con l'Italia, il capo di quello Stato ha fatto ieri irruzione nella campagna referendaria. Dando indicazioni ai "credenti" e ai "non credenti".

Propongo quindi di lanciare da oggi - in tutta risposta - la campagna "anche tu sanpietrino". Ogni settimana proponiamo alla Città del Vaticano una modifica del suo ordinamento e dei suoi regolamenti interni. Così, tanto per ricordare loro che le ingerenze possono essere fastidiose, e che i cittadini italiani sono stanchi di mantenere con le loro tasse un esercito di aristocratici porporati.

La campagna potrebbe partire, ad esempio, con una battaglia nonviolenta: "Via le alabarde alle Guardie Svizzere!", oppure: "Niente cuoio per le scarpe dei cardinali".

E se io non posso risolvere un problema di sterilità a causa dell'influenza del capo di uno stato straniero, qualunque campagna di ingerenza soffrirà sempre e comunque di una incolmabile disparità. Nei mezzi, nei metodi, nel merito.


Pubblicato il 31/5/2005 alle 11.32 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web